Press "Enter" to skip to content

Arredare casa con budget ridotto

Come è possibile spendere poco o niente e riuscire in poco tempo a procurarsi mobili e altri accessori per la casa.

Trasferirsi è già un investimento di per sé: spostare la propria quotidianità dal proprio paese ad un altro comporta investire tempo e soldi in viaggi, burocrazia, ricerca di casa e lavoro. Inizialmente ci si preoccupa di trovare un posto dove abitare, un appartamento o una stanza, e dopo aver avviato tutti i contratti eventualmente necessari – come elettricità, internet o riscaldamento – bisogna occuparsi dell’arredo.

Si può essere fortunati e rimediare un’abitazione già ammobiliata, magari solo con il minimo necessario: un letto, un armadio, una scrivania. Questo succede solitamente nei wg, negli appartamenti condivisi. La persona che lascia la propria stanza generalmente non ha interesse a portare con sé i mobili, li lascia a chi subentra, in maniera gratuita o in cambio di qualche soldo.

Per chi non ha intenzione di fermarsi a lungo in un posto, non ha interesse ad acquistare mobili e altri oggetti d’arredamento nuovi, o più generalmente non ha grandi pretese al riguardo, c’è la possibilità di ammobiliare casa a budget ridotto o addirittura a costo zero.

L’importante è munirsi di pazienza.

eBay-Kleinanzeigen è il corrispettivo tedesco del subito.it italiano ed è un ottima piattaforma dove trovare mobili usati a poco prezzo o addirittura gratuiti. Potete fare una ricerca per quartieri, definire il raggio di ricerca, inserire diversi filtri. Se volete limitare la vostra ricerca a offerte gratuite, vi basta selezionare la voce “zu Verschenken”. Leggete bene le condizioni e assicuratevi che l’oggetto si trovi effettivamente nella zona indicata sotto la foto. Scrivete un messaggio cortese e assicuratevi di avere tutte le informazioni per rititare l’oggetto, come il nome sul campanello.

Una valida alternativa a eBay-Kleinanzeigen è la piattaforma nebenan.de. Qui si entra in contatto con il proprio vicinato. Per utilizzarla, occorre verificare il proprio account, ovvero dimostrare di vivere in quello specifico quartiere (Kiez). Nebenan.de vuole essere in primis una piattaforma che promuove i legami di vicinato e rafforza il senso di comunità. Due grandi vantaggi rispetto a eBay-Kleinanzeige: meno concorrenza e quindi più chances di recuperare gli oggetti che vi interessano, molti di questi gratuiti; meno fatica, perché per recupere gli oggetti non dovrete recarvi lontano.

Un’altra possibilità è Marketplace, una funzionalità di FB che permette di acquistare e vendere prodotti. L’interfaccia è simile a quella di ebay. I prodotti sono divisi per categorie, si può ricercare in maniera mirata per filtri (prezzo, zona). Sempre su FB esistono anche gruppi che permettono la pubblicazione di annunci a livello locale, fungendo da mezzo di comunicazione tra domanda e offerta di oggetti usati. Il principale vantaggio nell’utilizzare queste piattaforme di vendita è che i mobili vengono venduti a prezzi più bassi rispetto alla norma e capita di poter contrattare. Si possono trovare anche mobili gratuiti, specialmente ingombranti, come letti, divani o armadi.

Il trasporto

È raro che la persona che ti vende o regala un mobile possa anche assisterti nel trasporto dello stesso. Per quanto riguarda questo aspetto ti dovrai molto probabilmente arrangiare autonomamente. Sulle piattaforme sopra menzionate si trovano spesso anche annunci di privati muniti di furgone (LKW) o compagnie di trasloco. In alcuni casi è incluso soltanto il trasporto, mentre altri offrono di aiutarti a trasportare il mobile fino dentro casa.

Valuta bene a chi rivolgerti per il servizio di trasporto, e fatti due calcoli perché considerando la qualità dei mobili, potrebbe non valer la pena e risultare più conveniente comprarne di nuovi e farteli consegnare direttamente a casa.

Foto copertina: pexels ©RODNAE Production.

Aggiornato 17 Giugno 2019

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Mission News Theme by Compete Themes.