Press "Enter" to skip to content

La dichiarazione dei redditi in Germania

Steuererklärung: quando è obbligatoria e come presentarla

Presentare la dichiarazione dei redditi in Germania richiede tempo e pazienza. Occorre raggruppare i documenti necessari e compilare formulari, in tedesco naturalmente. Generalmente però la fatica vale la pena. Stando ai dati pubblicati dallo Statistisches Bundesamt, nel 2018 la media del rimboso tasse ammontava attorno ai 1.072 Euro.

Sempre secondo l’Ufficio federale di statistica, negli ultimi anni il rimborso tasse medio per i contribuenti con reddito da lavoro dipendente è cresciuto in maniera continuativa.

Veniamo quindi al dunque e iniziamo rispondendo alle domande più frequenti riguardo la dichiarazione dei redditi in Germania.

È obbligatorio presentare la dichiarazione dei redditi in Germania?

No, non è obbligatorio presentare una dichiarazione dei redditi (Steuererklärung) in Germania se si è un dipendente regolare senza alcun reddito secondario, a meno che non si applichi una delle seguenti condizioni:

  • Si ricevono altri pagamenti o prestazioni sostitutive del reddito (Lohnersatzleistungen) superiori a 410 euro, come ad esempio l’assegno parentale (Elterngeld).
  • Avete ricevuto un reddito straordinario, come ad esempio un’indennità di licenziamento.
  • Avete più datori di lavoro contemporaneamente (senza contare i Minijobs*)
  • Avete percepito un reddito in un altro Paese, ad esempio l’anno del vostro trasferimento o il pagamento dell’affitto di un immobile
  • Siete sposati e voi o il vostro partner avete optato per la classe fiscale III o V
  • Avete ricevuto un’indennità (Freibetrag) dall’ufficio locale delle imposte
  • Siete stati in Kurzarbeit
  • Avete ricevuto una lettera dalle autorità fiscali (Finanzamt) che vi chiede o vi ricorda di presentare la dichiarazione dei redditi.

Per i liberi professionisti (Freelancer) e i lavoratori autonomi (Selbstänidige) è obbligatorio presentare una dichiarazione dei redditi annuale.

È possibile richiedere un rimborso delle tasse?

La maggior parte delle persone che presentano la dichiarazione dei redditi riceve un rimborso fiscale di centinaia o talvolta anche migliaia di euro.

In qualità di dipendente, l’imposta sul reddito (Lohnsteuer) viene detratta automaticamente dallo stipendio ogni mese e inviata alle autorità fiscali tedesche. I dettagli delle imposte e dei contributi sociali da pagare sono riportati sulla busta paga.

I dipendenti che hanno più di 1.000 euro di spese legate al lavoro (Werbungskosten) all’anno possono farsele rimborsare. Rientrano in questa categoria di spese i viaggi per lavoro, atrezzatura per l’home office (come scrivania, pc, stampante), training, trasferimenti.

Vi sono poi altre spese deducibili dalle tasse. Queste si classificano in:

Sonderausgaben. Rientrano nelle Sonderausgaben l’assicurazione sanitaria di base, donazioni, costi per la propria formazione e contributi per le pensioni integrative.

Außergewohnliche Ausgaben. Reintrano in queste i costi per cure mediche alternative, occhiali, sedia a rotelle, assistenza ai familiari.

Per questo motivo, anche se non siete obbligati a presentare una dichiarazione dei redditi, vale la pena investire un po’ di tempo, ricerche e sforzi per presentare la dichiarazione dei redditi in Germania.

Come presentare la dichiarazione dei redditi in Germania?

Ora che conoscete i vantaggi della presentazione della dichiarazione dei redditi, diamo un’occhiata alle diverse opzioni per presentare la dichiarazione dei redditi in Germania.

  • Utilizzare un software per la dichiarazione dei redditi online
    Come dipendente abituale, l’utilizzo di un software per la dichiarazione dei redditi e l’inserimento di tutti i dati online è di gran lunga il modo più semplice e veloce per presentare la dichiarazione dei redditi. Questi software vi guidano passo a passo, vi danno una previsione dell’ammontare del rimborso, forniscono consigli su come massimizzare il rimborso fiscale. Uno di questi è Taxfix, disponibile anche come app.
  • Chiedete l’aiuto di un commercialista.
  • Utilizza la piattaforma ufficiale per la dichiarazione dei redditi in Germania, ovvero ELSTER. La piattaforma, ça va sans dire, è disponibile solo in lingua tedesca.

Che documenti sono richiesti per presentare la dichiarazione dei redditi in Germania?

Per presentare la dichiarazione dei redditi in Germania, è necessario avere a portata di mano i seguenti documenti:

  • La dichiarazione dei redditi da lavoro (Lohnsteuerbescheinigung), che è un riepilogo di tutti i vostri guadagni e delle tasse pagate nell’anno. Riceverete questo modulo alla fine dell’anno o al termine del contratto, insieme alla busta paga.
  • Il vostro codice fiscale (Steuer-ID/Steuer-Identifikationsnummer), un numero unico di 11 cifre che avete ricevuto per posta, circa sei settimane dopo aver effettuato l’Anmeldung presso il Bürgeramt. Lo Steuer-ID lo trovate anche sulla vostra busta paga.
  • il vostro numero fiscale individuale (Steuernummer) assegnato dall’ufficio delle imposte locale per catalogare più velocemente i vostri documenti. Se questa è la vostra prima dichiarazione dei redditi, potete inserire “neu” in questo campo; altrimenti, potete trovarlo sul vostro ultimo accertamento fiscale (Steuerbescheid).
  • Le coordinate bancarie tedesche (IBAN, BIC) per il rimborso.
  • Prova di eventuali redditi al di fuori della Germania.
  • Le ricevute di eventuali spese (vedi sopra)
  • Prova di soldi ricevuti dallo Stato.

Quando scade il termine per la dichiarazione dei redditi in Germania?

Dichiarazione dei redditi volontaria: È possibile consegnare la dichiarazione dei redditi e richiedere il rimborso fino a quattro anni. Nel 2022, quindi, è ancora possibile dichiarare le imposte per il 2021, 2020, 2019 e 2018.

Dichiarazione dei redditi obbligatoria: È necessario presentare la dichiarazione dei redditi tra il 1° gennaio e il 31 luglio dell’anno successivo (quindi fino al 31 luglio 2022, per l’anno fiscale 2021). È possibile richiedere una proroga una volta presso l’ufficio fiscale locale (Finanzamt).

Quanto tempo ci vuole per ottenere il rimborso fiscale in Germania?

Il Finanzamt impiega dai due ai sei mesi per processare e inviare l’accertamento fiscale (Steuerbescheid) per posta. Questo documento vi informerà se la vostra dichiarazione dei redditi è stata approvata o se sono state apportate delle modifiche. In caso di rimborso, l’importo sarà versato direttamente sul vostro conto corrente, di solito al momento dell’invio della lettera.

Se presento la dichiarazione dei redditi da lavoratore o lavoratrice dipendende sono tenuto/a a presentarla anche l’anno successivo?

No. In quanto lavoratori e lavoratrici dipendenti siete liberi di scegliere se presentare o meno la vostra dichiarazione redditi. Non siete obbligati a presentarla ogni anno.

Conclusione

Presentare la dichiarazione dei redditi anche da lavoratori e lavoratrici dipendenti non è obbligatorio ma porta come dei vantaggi. Il nostro consiglio è quello di utilizzare un software come Taxfix e in caso di incertezze di rivolgervi a un esperto.

* se il guadagno del Minijob non supera i 450 Euro al mese non vengono trattenute tasse né vengono versati soldi per la Krankenkasse.


Aggiornato 24 Agosto 2022

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Mission News Theme by Compete Themes.